5 Esercizi per dimagrire pancia e fianchi a 40 anni

Come dimagrire in fretta la pancia ei fianchi

Riuscire ad avere muscoli addominali scolpiti è spesso la parte più dura e brutale di un allenamento. 

Ci è stato a lungo detto che la strada da percorrere è molto lunga,, ma molti di noi si allenano da una vita e non hanno ancora visto risultati evidenti come quelli delle crpertine. 

Io sono il dr. Davide Teggi, docente formatore e laureato in scienze sportive e nutrizione umana. Sono il co-fondatore di Fitness 40+, la più grande comunità italiana dedicata all’anti aging.

Che esercizi fare per dimagrire fianchi e pancia dopo i 40 anni

Se vuoi dimagrire pancia e fianchi e non ci sei ancora riuscita sappi che è inutile continuare a fare migliaia di crunch settimanali.

Se non sai cosa sono i crunch ti chiedo di dare un’occhiata alla foto qui sotto, ti verranno in mente subito quali sono.

Oggi potrebbe essere la vera svolta per i tuoi allenamenti dedicati alla parte centrale del tuo corpo, voglio dirti su quali esercizi puntare definitivamente per ottenere finalmente i risultati sperati.

Burpees ·

I Burpees non solo offrono un beneficio anche a livello cardiovascolare, ma il movimento aiuta a rafforzare l’intero blocco centrale del corpo, così come i pettorali, i tricipiti, le spalle, la parte superiore della schiena e le gambe.

Calcola che è l’esercizio sul posto che brucia più calorie in assoluto.

Inizia con 10-20 ripetizioni e tre set e adatta l’esercizio alla tua condizione fisica attuale, otterrai lo stesso effetto che fare il burpees classico.

  • Inizia in una posizione accovacciata;
  • Fai un balzo all’indietro con le gambe e mettiti in una posizione da tavola da surf, quindi riporta rapidamente i piedi in posizione accovacciata;
  • Solleva le braccia sopra la testa e fai un salto verso l’alto, quindi torna in una posizione accovacciata;
  • Aggiungi un push-up adattato mentre sei nella posizione della tavola per lavorare bene anche la parte superiore del corpo, comprese le braccia e il petto.

Ti lascio qua un video che ti mostra la tecnica corretta.

Crunch obliquo

Progettato per colpire gli obliqui, l’addome trasversale e il retto addominale, questo esercizio permette una grande stimolazione per quei muscoli fondamentali per il tono del core. 

Aiuta anche con la stabilizzazione e l’equilibrio, poiché ti permette di rimanere ben arpionata al terreno. Calcola che il core impedisce al tuo corpo quando fai qualunque esercizio di cadere o perdere l’assetto perfetto.

  • Inizia in posizione sdraiata supina;
  • Solleva la spalla destra e punta a direzionarti verso il lato opposto
  • Piega lentamente la gamba sinistra mentre e portala verso il gomito destro. 

Fai 10-20 ripetizioni su ciascun lato. Per raggiungere un livello più intenso, tieni il ginocchio in alto per tutto il tempo, senza appoggiare il piede e semplicemente sfiora ginocchio sinistro e gomito destro. Ricordati di fare anche viceversa.

Hundred

Questo esercizio è davvero l’esercizio per eccellenza quando vuoi avere la famosa “pancia dura”. Ci sdraiamo con le braccia lungo i fianchi, gambe piegate, solleviamo le gambe.

Questo esercizio possiamo farlo inizialmente a gambe piegate o, se siete ad un livello più avanzato a gambe tese. La testa e le spalle sono sollevate e le braccia sono tese, come se volessimo andare a toccare un muro di fronte a noi, facendo ben scivolare le scapole verso i glutei.

Se sentiamo troppa tensione sul collo, possiamo anche inizialmente appoggiare giù la testa. Da questa posizione fondamentale fare una respirazione a 5 cinque tempi. L’esercizio si chiama Hundred proprio per arrivare a 100 movimenti con le braccia stesse.

Ricordo che in questo esercizio non lavoriamo solo il corpo, ma in estrema sinergia tutto il corpo. Per rimanere arpionati al terreno ed evitare errori grossolani spingi le punte delle scapole verso i glutei e non rompere mai il respiro, che è la chiave per una corretta stimolazione dei muscoli addominali. Questo esercizio lavora davvero in profondità e ti aiuterà ad arrivare davvero al bruciore più estremo.

Estensione gambe braccia opposte

Questo esercizio lo avrai sicuramente già visto in qualche lezione di yoga o pilates, ma non solo. Esercizio preferito dai preparatori fisici, non credo che esista un esercizio posturale migliore di questo.

Si..ma cosa centra con il fatto di dimagrire la pancia e i fianchi?

Questo esercizio stimola tutta la muscolatura del bacino che ti permette di migliorare la funzionalità in tutti gli altri esercizi, utilizzando anche da in piedi il core nel migliore dei modi.

Il braccio opposto e il sollevamento della gamba impegnano tutte le aree centrali, compresi gli addominali profondi della pancia e i fianchi.

  • Inizia a quattro zampe;
  • Alza la gamba sinistra all’altezza dell’anca e il braccio destro all’altezza della spalla;
  • Mantieni la posizione di massimo allungamento di capo, braccia e gamba per almeno 3 secondi, facendo effetto spremitura;
  • Ripeti 15-20 volte per la lato per almeno 3 volte.

Side Plank

La stabilizzazione è essenziale per raggiungere la forza e il tono muscolare di base, come già ti ho detto. Il plank e la sua versione laterale mira a stimolare tutti i muscoli addominali. Il movimento necessario consiste nel mettersi in una posizione simile ad un push-up e tenerlo, ma può essere reso ancora più difficile aggiungendo il movimento di braccia, gambe o anca con i piedi uno sopra l’altro, davanti uno all’altro oppure per mantenere il tuo corpo in linea.

La posizione sembra semplice, ma i tuoi fianchi bruceranno in pochi secondi!

Prova a tenere un plank tradizionale e poi provalo laterale,su ciascun lato per 15-30 secondi alla volta, ripetendo tre volte per un beneficio totale per i tuoi muscoli.

Dimagrire sulla pancia e i fianchi a 40 anni è più semplice avendo una parte centrale del corpo più tonica e dura: tieni conto che l’aspetto estetico sarà migliore perchè questi muscoli “contengono” meglio i visceri e la pancia apparirà da visione laterale  più contenuta.

Perchè ti ho fatto fare esercizi molto importanti per la postura?

La chiave di un corpo slanciato e un fattore estetico più snello è una posizione statica e dinamica più edonistica. Ne va che la postura aiuti anche il circolo linfatico nella detossificazione, migliorando la funzionalità epatica (del fegato) e ottimizzando la salute.

Rimane chiaro la scheda d’allenamento va completata con altri esercizi per tonificare tutti i muscoli, in modo da parlare chiaramente al tuo corpo e fargli capire che direzione devono prendere “gli zuccheri” e i depositi di grasso.

All’interno dei nostri percorsi di rinascita 40+ eseguiamo un’analisi motoria funzionale di base in relazione al biotipo costituzionale prima di programmare una settimana d’esercizio anti aging volto al raggiungimento dei parametri estetici desiderati.

panciapiatta

Nel percorso i nostri coach offrono assistenza h24 su whatsapp e via email,con video analisi tecniche degli esercizi per essere sicuri che gli esercizi, seppur fatti a distanza, siano eseguiti correttamente.

Qui puoi compilare il form per essere selezionati a far parte delle persone che seguono i nostri protocolli.

Non seguiamo tutti per porre la giusta attenzione su ognuno ed essere certi di raggiungere il risultato insieme.

>>VAI AL FORM

Condividi l’articolo sui social se pensi che possa essere un articolo guida per qualcuno che sta iniziando oggi la sua rinascita.

dr. Davide Teggi

co-fondatore Fitness 40+

docente formatore

dott in scienze motorie e magistrale in nutrizione umana

Leave a Comment